Il Ristorante Filippino Lipari tra sapori, leggende e tradizione - Ristorante Filippino Lipari
Forse non sai che il Ristorante Filippino Lipari, da oltre cento anni, è un importante punto di riferimento per tutti coloro che amano le infinite sfumature della cucina tipica eoliana.
Ristorante Filippino Lipari, cucina tipica eoliana, ristorante a Lipari, sapori eoliani
2397
post-template-default,single,single-post,postid-2397,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.3,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Il Ristorante Filippino Lipari tra sapori, leggende e tradizione

risorante-filippino-lipari.jpg

Il Ristorante Filippino Lipari tra sapori, leggende e tradizione

Non possiamo deliziare il tuo palato al momento, ma possiamo raccontarci e intrattenerti, nell’attesa che tutto passi.

Forse non sai che il Ristorante Filippino Lipari, da oltre cento anni, è un importante punto di riferimento per tutti coloro che amano le infinite sfumature della cucina tipica eoliana.

Un incantevole luogo di incontro tra gusto e leggenda, in cui il tempo si ferma e la storia continua a vivere attraverso sapori, profumi e colori.

Ogni piatto è simbolo di una tradizione antica e preziosa, raccontata attraverso i prodotti del mare e quelli della terra, preparati a regola d’arte e arricchiti da dettagli unici come gli oli e il cappero eoliano.

Luogo di incontro per i turisti che decidono di trascorrere qualche giorno a Lipari, si racconta che dal Filippino siano passati anche personaggi di rilievo.

Pare infatti che, al confino durante il Fascismo, i padri della Repubblica avessero l’abitudine di gustarne le delizie ogni giorno a pranzo. Da Ferruccio Parri a Carlo Rosselli, passando per Ciano che, in estate, mentre si trovava alle Terme di San Calogero, riceveva ogni giorno i pasti dal Filippino.

Tra le mura di questo gettonassimo ristorante a Lipari, inoltre, avrebbero pranzato anche artisti e atleti.

Si racconta che il pugile Primo Carnera ruppe un tavolo con un pugno e che Monet, non potendo pagare il conto, lasciò un suo quadro in pegno.

Da quegli eventi – reali o immaginari, poco importa – è trascorso molto tempo. Ma i sapori delle Eolie e la cucina tipica eoliana vivono ancora qui, pronti ad accogliervi quando la tempesta sarà passata e potremo tornare ad ammirare insieme il mare calmo.

Quello puro e cristallino che bagna queste terre magiche e ne colora i confini di un azzurro intenso, a metà tra il sogno e l’idillio.

Per adesso però restiamo e resistiamo a casa, per il bene di tutti.

Torneremo ad accogliervi e deliziarvi, è una promessa.

Articoli correlati

Proprietà nutritive del pesce spada, protagonista ... Il pesce spada è uno dei prodotti del mare più apprezzati di sempre, piace a grandi e piccini e possiede moltissime proprietà nutritive. È inna...
Ristorante Filippino Lipari propone: involtini di ... Al Ristorante Filippino Lipari da oltre cento anni amiamo portare in tavola i piatti tradizionali della cucina tipica eoliana ma non solo. Ci p...
La bontà dei sapori tipici eoliani al Filippino: m... I sapori tipici eoliani ti hanno fatto innamorare e cerchi ispirazioni culinarie? Sai che succede quando l'essenza cremosa della ricotta incontra i...
Bontà eoliane: il semifreddo alla mandorla del Ris... Tra le bontà eoliane figurano numerosi dolci a base di ingredienti tipici isolani, come il semifreddo alla mandorla.  Quest’estate trascorrerai...